Le Pubblicazioni dellla Associazione Livornese di Storia Lettere ed Arti

NSL XXIV - 2017_copertina picc

Nuovi Studi Livornesi, anno XXIV, 1-2/2017

  • Roberto Lombardi, Presentazione
  • Massimo Sanacore, Introduzione

“Per alla volta di Roma”. Il ruolo di Livorno e della Toscana nella campagna garibaldina del 1867
Atti del Convegno di Studi

  • Gabriele Paolini, Prefazione agli Atti del Convegno
  • Romano Paolo Coppini, Una crisi di governo fra due ministeri
  • Claudio De Boni, La Francia e la battaglia di Mentana
  • Christian Satto, Un garibaldino critico: Antonio Mordini
  • Chiara Pasquinelli, Giuditta e le altre: la partecipazione femminile agli eventi del ’67 romano
  • Giuseppe Mureddu, Il ruolo di Adriano Lemmi nell’evasione di Garibaldi da Caprera
  • Massimo Sanacore, Armi e denari per Roma. Forme e metodi della mobilitazione politico-patriottica a Livorno
  • Fabio Bertini, Il volontariato livornese in battaglia
  • Luigi Donolo, Oreste Paccosi, un garibaldino livornese ferito a Mentana
  • Andrea Giaconi, La cronaca e la memoria. La spedizione di Mentana sui periodici livornesi e toscani
  • Gabriele Paolini, Dallo sbarco al monumento. Garibaldi a Vada tra storia e memoria

SCHEDE

  • Maria Lia Papi, Bibliografia livornese
NSL XXIII 2-2016_copertina

Nuovi Studi Livornesi, anno XXIII, 2/2016

  • Roberto Lombardi, Presentazione
  • Massimo Sanacore, Introduzione
  • Gaetano Ciccone, La Sala del re Alboino. Fantasia e realtà sulla presenza longobarda in Livorno
  • Luciano Iacoponi, Pietro Bastogi e la finanza livornese nell’Ottocento italiano
  • Fabrizio Solieri, “Ogni Reggiano che venga in Toscana troverà in ognuno di noi un amico, un fratello”: il Battaglione Universitario Toscano e i volontari livornesi a Reggio Emilia nel 1848
  • Roberto Gardella, Storia di una proprietà nel Piano di Livorno dal Seicento a oggi. Esempio di evoluzione socio-economica e decentramento urbano a Livorno
  • Mattia Patti, La trascrizione del vero, la progettazione dello spazio: disegno e underdrawing nelle opere di Giovanni Fattori

SCHEDE

  • Maria Lia Papi, Bibliografia livornese

RECENSIONI

  • A 200 anni da Napoleone in Toscana, a cura di Luigi Donolo (Massimo Sanacore)
  • Elisabetta De Troja, Anna Franchi: l’indocile scrittura. Passione civile e critica d’arte (Anna Rocchi)
  • Dietmar Stübler, Wilhelm Hähner als königlich-sächsischer Konsul in Livorno (1840-1866). Regionale Textilproduktion, wirtschaftliche Krisen und mediterrane Märkte (Stella Montanari)
  • Nel/Col/Dal Museo civico Fattori di Livorno: opere, percorsi, link. Guida al progetto didattico, a cura di Antonella Gioli (Ursula Galli)
copertina nuovi studi 20162

Nuovi Studi Livornesi, anno XXIII, 1/2016

  • Roberto Lombardi, Presentazione
  • Massimo Sanacore, Introduzione

LA TOSCANA ELETTORALE, 1861-1946. I COLORI DELLA TOSCANA
Atti del Seminario di Studi

  • Fabrizio Amore Bianco, Pier Luigi Ballini, Paolo Nello, Letizia Pagliai, Premessa degli organizzatori del Seminario di studi
  • Marco Pignotti, Consorti, notabili, professionisti della politica. Metamorfosi del ceto politico toscano dall’Unità alla Grande Guerra (1861-1914)
  • Alessandro Breccia, Università e politica locale a Pisa (1861-1900). Note per una ricerca
  • Donatella Cherubini, Le elezioni dei socialisti toscani 1892-1946
  • Mario Caciagli, Un contributo di comparazione diacronica: il voto comunale del 1920 e del 1946 in Toscana
  • Paolo Nello, Dal rosso al nero: Pisa e provincia al voto nel primo dopoguerra (1919-1924)
  • Fabrizio Amore Bianco, Le elezioni a Livorno dalla crisi dell’egemonia liberale all’avvento del fascismo (1919-1924)

RECENSIONI

  • Fattori, a cura di Francesca Dini, Fernando Mazzocca, Giuliano Matteucci (Lucia Mannini)
  • Enrico Mannari, Frammenti su Livorno e dintorni (Filippo Lenzi)
  • Enrico Acciai, Una città in fuga. I livornesi tra sfollamento, deportazione razziale e guerra civile (1943-1944) (Gianluca della Maggiore)
  • Le Comunità toscane al tempo del Risorgimento. Dizionario storico, a cura di Fabio Bertini (Massimo Sanacore)
copertina NSL_XXII-2-ritagliata

Nuovi Studi Livornesi, anno XXII, 2/2015

PERSONAGGI, GRUPPI SOCIALI E GIOCO D’AZZARDO NELLA LIVORNO DEL PRIMO OTTOCENTO

  • Roberto Lombardi, Presentazione
  • Massimo Sanacore, Introduzione
  • Massimo Sanacore, Le età di Guglielmo Pachò, uomo dell’élite fra vecchia e nuova Livorno
  • Mario Baglini, Lotte sociali e politiche a Livorno alla vigilia del 1848
  • Clara Errico, Michele Montanelli, Il palco stabile per l’estrazione del lotto a Livorno

SCHEDE

  • Maria Lia Papi, Bibliografia livornese

RECENSIONI

  • Carlo Bini, Tutti gli scritti, a cura di Roberto Antonini, Patrizia Cascinelli e Roberto Goracci (Giancarlo Bertoncini)
  • Massimo Bianchi, C’eravamo anche noi. Appunti sulla storia dei socialisti livornesi1944-1994 e qualche curiosità (Massimo Sanacore)
  • Mario Puccini. La passione del colore da Fattori al Novecento (1869-1920), a cura di Nadia Marchioni
    ed Elisabetta Palminteri Matteucci (Giorgio Mandalis)
  • Livorno, un porto e la sua città. Progetti e studi, a cura di Marco Massa (Roberto Riu)
nuovacopertina per sito

Nuovi Studi Livornesi, anno XXII, 1/2015

LIVORNO E LA GRANDE GUERRA

  • Roberto Lombardi, Presentazione
  • Massimo Sanacore, Introduzione
  • Fabrizio Amore Bianco, Voci dell’interventismo livornese dallo scoppio del conflitto al “maggio radioso”
  • Claudia Marchese, Gli orrori della guerra e il sollievo dell’arte: l’esperienza di Benvenuto Benvenuti al fronte e durante la prigionia in Germania (1917-1918)
  • Daniele Galleni, Manifatture artistiche venete profughe a Livorno
  • Martina Lerda, Memorie della Prima guerra mondiale nel cimitero della Cigna: un itinerario tra le sculture del viale monumentale
  • Antonella Gioli, Il Monumento ai caduti di Mario Carlesi 1921-1924
  • Gabriele Paolini, Echi di guerra. Riflessi del primo conflitto mondiale nel territorio di Rosignano

SCHEDE

  • Cristina Francioli, I livornesi alla Grande Guerra
  • Graziana Alagna, La Fondazione Livorno e la Grande Guerra. Il Fondo fotografico Bruno Miniati

RECENSIONI

  • Bruno Miniati fotografo di guerre 1915-1945, a cura di George Tatge (Luigi Angelica)
  • Matteo Caponi, Una manifestazione operaia contro il fascismo. Rosignano Solvay 27 luglio 1943 (Cristina Francioli)
  • Lucia Frattarelli Fischer, Maria Teresa Lazzarini, Chiese e luoghi di culto a Livorno dal medioevo a oggi (Fabrizio Dal Canto)
  • Rossella Bianucci, Andrea Mandroni, Del giudizio e del cuore. Gaspero Disperati da Altopascio, console generale toscano di sua maestà il re delle Due Sicilie in Livorno: la storia, i documenti (Massimo Sanacore)
copertina nsl

Nuovi Studi Livornesi, anno 2014 – Vol. XXI

  • Roberto Lombardi, Presentazione
  • Massimo Sanacore, Introduzione
  • Liana Elda Funaro, “Ai privati, alla patria ed alla causa della civilizzazione”. Sul dottor Emanuele Basevi
  • Maria Teresa Reale, Gli abboccamenti dei catecumeni ebrei con i propri correligionari a Livorno nell’Ottocento
  • Antonio Cortese, L’evoluzione demograica della Comunità ebraica di Livorno: un quadro di sintesi
  • Samuel Fettah, Un négociant exemplaire: l’éloge funèbre de Giorgio Maurogordato (1886)
  • Fabio Bertini, I moti del pane a Livorno nel 1898: politica e questione sociale
  • Valeria Perrone, Gaetano Poggiali collezionista di stampe: ricerca ed erudizione nella seconda metà del Settecento a Livorno
  • Vincenzo Farinella, Gianfranco Ferroni e Livorno: Dreyer e I Quattro Mori

STUDI E TESTI

  • Luca Irwin Fragale, Appunti su Livorno nel 1836, dall’inedito diario di viaggio di Alessandro Mazzàrio
  • Laura Bastogi, Veronica Cybo: passione, sangue, vendetta in un racconto di Francesco Domenico Guerrazzi

SCHEDE

  • Bibliografia livornese (a cura di Maria Lia Papi)
  • Invito alla lettura
copertinaXX

Nuovi Studi Livornesi, anno 2013 – Vol. XX

ATTI DELLA GIORNATA DI STUDI L’intellettuale e il politico: Furio Diaz sindaco di Livorno

  • Daniele Menozzi, Introduzione
  • Giuseppe Galasso, Furio Diaz
  • Marcello Verga, Furio Diaz: da sindaco di Livorno a storico dei Lumi settecenteschi
  • Antonello Mattone-Piero Sanna, Appunti per una biografia intellettuale di Furio Diaz
  • Cristina Luschi, Il Fondo Furio Diaz nelle collezioni della Biblioteca Labronica
  • Gian Carlo Falco, Le giunte Diaz e la ricostruzione a Livorno
  • Gianluca della Maggiore, L’alleanza obbligata? Furio Diaz e il mondo cattolico
  • Chiara Fantozzi, “Livorno decimo porto”: Amministrazione, società civile e truppe alleate nella lunga Liberazione
  • Denise Ulivieri, La ricostruzione del centro di Livorno nei ricordi di Furio Diaz

STUDI E TESTI

  • Gabriele Sforzi, L’addio al mondo di Giovanni Fattori
  • Martina Becattini, Un sorprendente caso di giapponismo italiano: la terrazza della villa Rodocanacchi a Livorno
  • Clara Errico-Michele Montanelli, L’architetto navale Roberto Dudley e la sfortunata vicenda del suo vascello Orsa Minore
  • Maria Lia Papi, In ricordo di Piero Frati
  • Bibliografia livornese (a cura di Maria Lia Papi)

 

2012

Nuovi Studi Livornesi, anno 2012 – Vol. XIX

ATTI DELLA GIORNATA DI STUDI Al principio fu il Pentagono. Architettura e urbanistica del centro storico di Livorno  (Livorno, 18 novembre 2011)

  • Massimo Sanacore, Introduzione
  • Lucia Frattarelli Fischer, Livorno. Dal Pentagono di Buontalenti alla città di Ferdinando I
  • Lucia Nuti, Livorno: la città e la sua immagine (secoli XVI-XVIII)
  • Algerina Neri, Una città alla De Chirico: Henry James a Livorno
  • Antonella Gioli, La città e la sua immagine nelle riviste illustrate: “Le Cento Città d’Italia” (1887)
  • Denise Ulivieri, Primato livornese: edilizia popolare d’autore
  • Damiano Tonelli Breschi, Disegni e progetti dell’Istituto Case Popolari di Livorno (1931-1943)
  • Massimo Sanacore, Dal Risanamento alla Ricostruzione, la storia negli archivi di Livorno

STUDI E TESTI

  • Francesca Funis, La fortificazione di Cosimo I per Livorno (1568-1569)
  • Nicoletta Baldini, Per la storia della Fortezza vecchia di Livorno. La palazzina di Francesco I de’ Medici in documenti
    d’archivio fra il XVII ed il XIX secolo

RECENSIONI

Giacomo Nunez, Delle navi e degli uomini. I portoghesi di Livorno: da Toledo a Livorno
a Tunisi (Cristina Francioli) – Barbara Donati, Tra Inquisizione e Granducato.
Storie di inglesi nella Livorno del primo Seicento (Stefano Villani) – Renato Ghezzi,
Livorno e l’Atlantico. I commerci olandesi nel Mediterraneo del Seicento (Massimo
Sanacore) – Maria Argiero, Algerina Neri, Bostoniani a Livorno: il console Thomas
Appleton e i suoi conterranei (Stefano Villani) – Luigi Donolo, Il Mediterraneo nell’età
delle rivoluzioni 1789-1849 (Fabio Bertini) – Curtatone e il 1848 toscano, italiano
ed europeo: la trasformazione del popolo in nazione, a cura di Pier Fernando Giorgetti
(Anna Maria Lazzarino Del Grosso) – Il sogno della ragione e il 1849 in Europa, in
Italia e in Toscana, a cura di Pier Fernando Giorgetti (Giovanni Cipriani) – Tra i due
Risorgimenti. Livorno nell’Unità d’Italia e nell’elezione del primo Consiglio provinciale,
a cura dell’Archivio di Stato [di Livorno] (Mario Baglini) – L’architettura in
Toscana dal 1945 ad oggi. Una guida alla selezione delle opere di rilevante interesse
storico-artistico, a cura di Andrea Aleardi e Corrado Marcetti con la collaborazione di
Alessandra Vittorini (Riccardo Ciorli) – Giovanni Salghetti-Drioli, Itinerario livornese
di un architetto, a cura di Denise Ulivieri (Riccardo Ciorli) – In Toscana all’alba del
XX secolo. Una collezione privata, a cura di Francesco Palminteri (Claudia Fulgheri)
Borrani al di là della macchia. Opere celebri e riscoperte, a cura di Silvio Balloni
e Anna Villari (Claudia Fulgheri) – Le stanze dei tesori. Collezionisti e antiquari a
Firenze tra Ottocento e Novecento, a cura di Lucia Mannini (Valentina Gensini) – I
Tommasi, pittori in Toscana dopo la macchia, a cura di Francesca Dini (Annalisa
Revello) – Genio dei Macchiaioli. Mario Borgiotti: occhio conoscitore, anima di collezionista,
a cura di Elisabetta Palminteri Matteucci (Lucia Mannini) – L’eredità di
Fattori e Puccini – Il Gruppo Labronico tra le due guerre, a cura di Vincenzo Farinella
e Gianni Schiavon (Giorgio Mandalis) – Artisti del Gruppo Labronico nella Livorno
del secondo dopoguerra, a cura di Vincenzo Farinella e Gianni Schiavon (Giorgio
Mandalis) – Giovanna Talà, Mascagni, musica da guardare. Suggestioni dalle foto di
scena del teatro lirico (Livorno 1991-2010) (Angela Simini) – Il Museo Diocesano di
Livorno. Gli argenti, a cura di Antonella Capitanio (Valeria Genovese) – M. Luisa Vigna
Fogolari, Andrea Zargani, Custodire la memoria. Guida all’Archivio Diocesano di
Livorno (Anna Rocchi).

Bibliografia livornese (a cura di Maria Lia Papi).

2011

Nuovi Studi Livornesi, anno 2011 – Vol. XVIII

Per il 150° anniversario dell’Unità d’Italia

  • Luigi Donolo, Presentazione
  • Massimo Sanacore, Introduzione
  • Giovanni Cipriani, Gli antiunitari nella Toscana di Ricasoli. La realtà livornese
  • Mario Baglini, Il plebiscito a Livorno
  • Filippo Sani, La “Società di S. Vincenzo De’ Paoli” e i cattolici livornesi nel 1860-1861
  • Carlotta Ferrara degli Uberti, Livorno ebraica dal Granducato allo Stato unitario: emancipazione dei singoli, perdita di autonomia delle comunità
  • Fabio Bertini, Livorno e il sistema porto-cantiere-ciminiera: prove di modernizzazione del nuovo Stato unitario
  • Laura Dinelli, Livorno alle Cascine. La partecipazione livornese alla Prima Esposizione Italiana di Firenze del 1861
  • Danilo Barsanti, Le industrie in provincia di Livorno a fine Ottocento
  • Mirella Scardozzi, La filantropia come politica: la Società di Signore per gli asili infantili di carità di Livorno
  • Francesco Mumolo, Il difficile cammino dell’istruzione tecnica livornese fra i Lorena e l’Unità
  • Maria Teresa Lazzarini, 1860-1861: dipinti e stampe degli artisti livornesi per l’Unità d’Italia
  • Massimo Sanacore, La memoria e la politica. Le celebrazioni livornesi dell’Unità nel contesto italiano


STUDI E TESTI
Una famiglia livornese fuori dello Stato unitario: i Moreno a Tunisi

Donazione dell’Archivio Moreno
“Domenica di carta”, Archivio di Stato di Livorno, 3 ottobre 2010
Interventi

  • Un’identità dimenticata: i “livornesi” di Tunisia (Maurizio Vernassa)
  • Percorsi attraverso l’archivio Moreno (Liana Elda Funaro)
  • Archivio familiare: riflessioni e ricordi (Giuliana Moreno)
  • “Quella corda tesa che è la storia di una famiglia” (Cristina Francioli)

Archivio della famiglia Moreno di Tunisi (1819-2006)
Inventario

  • Storia della famiglia di Moisè Moreno (Massimo Sanacore)
  • Descrizione dell’archivio (1819-2006) (Giuliana Moreno – traduzione e revisione di Anna Rocchi e Cristina Francioli)


RECENSIONI

A. F. Memorie di un garibaldino livornese. Da Palermo al Volturno 1860, a cura di Libero Michelucci (Giovanni Laterra) – Rossana Ragionieri, Garibaldi a Livorno. Quando gli Sgarallino vestivano la camicia rossa (Giovanni Laterra) – 1861. I
pittori del Risorgimento, a cura di Fernando Mazzocca, Carlo Sisi (Lucia Mannini) – Italia sia! Fatti di vita e d’arme del Risorgimento italiano, a cura di Enrico Dei (Gioela Massagli) – Giuseppe Garibaldi e i Mille. Dalla realtà al mito, a cura
di Aurora Scotti e Marco Di Giovanni (Raffaella Pastore) – Garibaldi a Palermo. Una memorabile pagina del Risorgimento nel capolavoro di Fattori (Gabriele Sforzi) – “Liberi non sarem se non siam uni!” Il contributo di Pisa all’Unità d’Italia (1859-1861), a cura del Comitato Provinciale per le celebrazioni del 150° anniversario dell’Unità d’Italia di Pisa (Paolo Benvenuto)

Bibliografia livornese (a cura di Maria Lia Papi).

2010

Nuovi Studi Livornesi, anno 2010 – Vol. XVII

  • Luigi Donolo, Premessa
  • Paolo Castignoli, Introduzione
  • Daniele Edigati, Aspetti giuridici delle franchigie di Livorno: l’immunità personale in criminalibus ed il problema dell’estradizione (secoli XVI-XVIII)
  • Francisco Javier Zamora Rodríguez, Privato versus pubblico. L’attività dei primi consoli spagnoli nella Livorno granducale
  • Lara Marchi, L’impatto della legge di manomorta del 1751 nel territorio di Livorno
  • Jesper Meijling, La lenta diffusione di un modello: il porto franco da Livorno a Marstrand nel Settecento
  • Guillaume Calafat, Una descrizione di Livorno nel 1785. La relazione di viaggio del conte August Moszynski
  • Hélène Koehl – Matteo Giunti, L’apprendistato di un giovane mercante nella ditta Grant di Livorno. Il memoriale di Enrico Schintz (gennaio 1844)
  • Vincenzo Farinella, Un dipinto di Pietro degli Ingannati a Livorno. La Sacra Conversazione belliniana della Fondazione Cassa di Risparmi
  • Sandra Roca Rey, Un dipinto di Pietro degli Ingannati a Livorno. Relazione di restauro sulla Sacra Conversazione della
    Fondazione Cassa di Risparmi
  • Fabrizio Dal Canto, Il periodo livornese di Lattanzio Niccoli, pittore fiorentino del diciassettesimo secolo
  • Alice Panella, Apparati effimeri nella Livorno del Settecento


PAOLO CASTIGNOLI, TRA STUDIO E IMPEGNO CIVILE

  • Massimo Sanacore, Paolo Castignoli, un intellettuale di un altro tempo
  • Bibliografia (a cura di Maria Lia Papi)


STUDI E TESTI

  • Michele Luzzati, La presenza ebraica nello Stato di Piombino nei secoli XV-XVII. Appunti di ricerca
  • Maurizio Carnasciali, L’incisore Giovanni Paolo Lorenzi, allievo sordomuto di Raffaello Morghen nell’Accademia di Belle arti di Firenze
  • Gianfranco Vanagolli, Uno studio inedito sulle risorse mineralogiche dell’isola d’Elba. Le Memorie su le Cave e Miniere di Ferro di Anton Giacinto Cecchini
    Fondazione Cassa di Risparmi
  • Giovanni R. Ricci, Le Messinscene livornesi de Il Mercato di Malmantile goldoniano e de L’Eurillo di Nicolò Margheritoni
  • Stefano Villani, Lo stile dello zar. Arte e Moda tra Italia e Russia dal XVI al XVIII secolo


RECENSIONI

Livorno 1606-1806. Luogo di incontro tra popoli e culture, a cura di Adriano Prosperi
(Lucia Frattarelli Fischer) – Francesca Trivellato, The Familiarity of Strangers.
The Sephardic Diaspora, Livorno, and Cross-Cultural Trade in the Early Modern Period
(Stefano Villani) – Marcella Aglietti, I governatori di Livorno dai Medici all’Unità
d’Italia. Gli uomini, le istituzioni, la città (Stefano Villani) – Chiara La Rocca,
Tra moglie e marito. Matrimoni e separazioni a Livorno nel Settecento (Daniela
Lombardi) – Carlo Bini. Un livornese europeo, a cura di Pier Ferdinando Giorgetti
(Chiara Biagioli) – Garibaldi: visione nazionale e prospettiva internazionale, a cura
di Pier Ferdinando Giorgetti (Luigi Donolo) – Livorno 1848. Le Memorie di Giuliano
Ricci, a cura di Mario Baglini (Franca Bellucci) – Fabrizio Franceschini, Livorno,
la Venezia e la letteratura dialettale (Alessandro Orfano) – Cultura della terra
in Toscana. Mezzadri e coltivatori diretti nell’arte dell’Ottocento e del Novecento, a
cura di Enrico Dei (Silvestra Bietoletti) – Luigi Donolo, La Resistenza dimenticata. I
militari italiani nei lager del Terzo Rech (Elisabetta Piccioni Lami) – Guida all’archeologia
medievale della Provincia di Livorno, a cura di Giovanna Bianchi (Francesco
Ghizzani Marcìa) – Populonia. La necropoli delle Grotte, lo scavo nell’area della
Cava, 1997-98, a cura di Antonella Romualdi, Rosalba Settesoldi (Francesco Ghizzani
Marcìa) – Riccardo Belcari, Romanico Tirrenico. Chiese e monasteri medievali
dell’Arcipelago Toscano e del litorale livornese (Giovanni Leoncini) – Maria Teresa
Lazzarini, La raccolta d’arte della Camera di Commercio di Livorno (Vincenzo Farinella)
Da Corot ai macchiaioli al simbolismo. Nino Costa e il paesaggio dell’anima,
a cura di Francesca Dini, Stefania Frezzotti (Raffaella Pastore) – Monica Guarraccino,
Le pietre di Livorno. Transito e lavorazione delle pietre dure per la Cappella
dei Principi di Firenze nel XVII secolo (Annamaria Giusti) – Giorgio Mandalis, I
Mori e il Granduca: storia di un monumento sconveniente (Paolo Castignoli) – I
Rami di Napoleone. Le stampe napoleoniche della collezione Fondazione Cassa di
Risparmi di Livorno (Antonella Capitanio) – Virgilio Marchi architetto e scenografo,
a cura di Enrica Torelli Landini (Antonella Capitanio) – Daniela Orta, Le piazze
d’Italia 1846-1849 (Donatella Cherubini) – Matteo Mazzoni, Livorno all’ombra del
fascio (Catia Sonetti) – Associazione pro Liceo classico di Livorno, Il Liceo Classico
a Livorno. Storia e personaggi, 1860-1960 (Elisabetta Piccioni Lami) – Giovanni
Laterra, Un pratese innamorato di Livorno. Giuseppe Valaperti e la nascita di Prato a
Mare e dello Stadio comunale (Catia Sonetti) – Fiorenzo Milani, Piloti del porto da
150 anni al servizio della città di Livorno, 1859-2009 (Roberto Riu)

Bibliografia livornese (a cura di Maria Lia Papi).